Principale New-Jersey-Politica Perché il sostegno di Hillary Clinton è così forte tra i democratici del New Jersey?

Perché il sostegno di Hillary Clinton è così forte tra i democratici del New Jersey?

Immagine (1) hillaryclin.jpg per post 231761

L'ex segretario di Stato Hillary Clinton.



Con l'attuale reputazione del New Jersey di essere fortemente orientato verso il Partito Democratico, è facile dimenticare che nel 1992, quando Bill Clinton stava cercando il suo primo mandato, lo stato era uno stato critico. Di fatto così critico che l'ultima tappa che Clinton ha fatto durante la sua campagna elettorale presidenziale del 1992 è stata a East Rutherford.

Ora, mentre la moglie di Clinton, Hillary Clinton, fa la sua corsa presidenziale, il sostegno del Partito Democratico nello stato che è diventato definitivamente blu dopo che suo marito ha consolidato il suo sostegno lì è incrollabile.

La lunga storia di Clinton nello stato spiega perché nessun funzionario eletto democratico parlerà contro la speranza presidenziale nonostante uno scandalo e-mail in corso che la fa precipitare nei sondaggi? Spiega perché Bernie Sanders, ora il favorito tra i probabili elettori democratici del New Hampshire, non sembra ottenere alcuna trazione?

Secondo il raccoglitore di fondi democratico di lunga data John Graham, mentre il successo presidenziale di Bill Clinton nel New Jersey potrebbe avere un certo impatto sulla posizione complessiva di Clinton nello stato, c'è molto altro da considerare.

Penso che Bill Clinton e il suo rapporto con questo stato, quando Hillary è diventata first lady, siano diventati molto formidabili, ha detto Graham. Ha consolidato il rapporto tra Washington D.C. e qui.

Per Graham, tuttavia, quei legami con il 1992 e oltre sono solo una piccola parte del puzzle di ciò che rende l'ex Segretario di Stato così forte nel New Jersey. Nelle primarie presidenziali del 2008, il New Jersey è stato un diverso tipo di campo di battaglia rispetto al 1992 durante la corsa presidenziale. Nella gara del 2008 nel New Jersey, Hillary Clinton ha battuto l'eventuale presidente Barack Obama.

Secondo Graham, quella vittoria è rappresentativa del profondo rispetto che molti democratici del New Jersey hanno per Clinton. Crede anche che i legami di Clinton nello stato provengano da una forte presenza di raccolte fondi.

È molto importante capire che nel New Jersey, essendo uno stato che rappresenta davvero una sezione trasversale degli Stati Uniti in termini di diversità nella nostra popolazione, raccogliamo molti soldi qui, ha detto Graham. La parte dei fondi di questo gioco in termini di politica è molto importante per qualsiasi candidato in grado di mantenere una roccaforte politica nello stato. Penso che ciò che facciamo abbia aiutato Hillary a diventare molto forte qui nel New Jersey e penso che lei lo capisca.

Come Graham, l'analista politico della Montclair University, la dott.ssa Brigid Harrison, crede che il sostegno di Clinton nel New Jersey sia più profondo dei lunghi legami politici che la sua famiglia ha qui.

Direi che il cambiamento di stato non è stato a causa dei Clinton. Penso che sia stato davvero a causa dei cambiamenti demografici che abbiamo visto nello stato, ha detto Harrison.

Secondo Harrison, l'attuale posizione di Clinton nello stato deriva da una serie di fattori, tra cui la sua relazione di lunga data e profonda con il partito democratico in questo stato, il fatto che il New Jersey abbia macchine politiche molto forti e il fatto che Clinton fosse un membro degli Stati Uniti. senatore di uno stato vicino che condivide il nostro mercato dei media.

Harrison crede che, poiché il North Jersey e New York condividono un mercato dei media, i residenti del New Jersey sono stati in grado di seguire meglio il mandato di Clinton come senatore degli Stati Uniti, dando a molti una profonda affinità per lei.

Mentre Bernie Sanders sta guadagnando terreno tra gli elettori, Harrison afferma di essere ancora considerato il candidato perdente da quelli all'interno della macchina del Partito Democratico dello stato.

In genere si vedono candidati sfavoriti guadagnare terreno in aree che non sono controllate da un partito politico, ha detto Harrison. Nel New Jersey abbiamo macchine piuttosto forti, sia democratiche che repubblicane, ma i poteri che sono nel Partito Democratico sono potenti e proteggono lo status quo. In questa gara direi che Hillary Clinton è lo status quo.

Anche Ben Dworkin del Rebovich Institute for New Jersey Politics della Rider University pensa che la forza di Clinton nello stato abbia un fondamento significativo nella sua lunga storia qui.

Penso che Hillary Clinton abbia un forte sostegno perché è stata una quantità nota nello stato negli ultimi 25 anni, ha detto Dworkin. Parte del motivo per cui sta ricevendo così tanto sostegno è dovuto alla sua lunga storia e alle sue relazioni qui nel New Jersey e in parte perché è la favorita. Come senatore di New York, la gente del New Jersey l'ha vista, ha sentito parlare di lei, ha visto i suoi spot pubblicitari, ha visto cosa stava facendo.

Mentre Dworkin riconosce che Sanders è una sfida per Hillary, ha detto che non è chiaro alla maggior parte degli osservatori come Sanders la sconfigga e vinca la nomination.

Come Harrison, Dworkin non attribuisce necessariamente alla corsa di Bill Clinton del 1992 lo spostamento del New Jersey dal territorio dello stato oscillante.

Bill Clinton si è presentato al momento giusto quando il paese era pronto per un candidato come lui, ha detto Dworkin. Il New Jersey non solo è diventato blu nel 92, ma i cambiamenti demografici che si sono verificati negli ultimi due decenni lo hanno reso più blu. Sicuramente trae vantaggio dal fatto che una Clinton ha corso e vinto qui e che ha corso nel 2008 e ha vinto qui.

In un recente sondaggio della Monmouth University, Sanders è risultato avere un vantaggio di 7 punti su Clinton nel New Hampshire (rispettivamente 43% e 36%).

Articoli Interessanti