Principale Home-Page La tavola della famiglia

La tavola della famiglia

Sono molto più orientati alle istituzioni che sono più importanti nella vita dei newyorkesi medi che alle belle arti, ha affermato Kathy Wylde, l'amministratore delegato. del partenariato di New York City. Questa è una dinastia nata a Brooklyn che non era caratterizzata da arie, pretese, nessuna eccessiva esibizione della loro significativa ricchezza, davvero nessuna esibizione della loro significativa ricchezza.

Quando Larry Tisch ha preso le redini della CBS, la rete era stata mal gestita per un decennio. Lo ha protetto da un'alleanza di predoni aziendali e politici conservatori, ha ripulito il bilancio e ha progettato una vendita a Westinghouse, un accordo che ha portato agli azionisti della NBC profitti significativi. Nel frattempo, Bob era impegnato come comproprietario dei New York Giants.

Larry è morto nel 2003 e Bob lo ha seguito due anni dopo. A loro sopravvivono le loro vedove, Billie e Joan, sette figli Tisch e 23 nipoti.

Il mese scorso, il clan si è riunito per il matrimonio della venticinquenne Jessica Tisch, figlia di Jim Tisch (figlio di Larry) e di sua moglie Merryl. È stata una storia di diverse centinaia di persone con una pista da ballo a specchio, tenuta in una tenda dietro il Seagram Building. Il padre di Merryl, il rabbino Philip Hiat, sposò la coppia alla Sinagoga Centrale.

Fu nel 1999 che Bob e Larry annunciarono il piano di successione dell'azienda: Jim sarebbe stato il C.E.O. di Loews Corp., mentre il figlio di Bob Jonathan ha ereditato il ruolo di suo padre come C.E.O. degli alberghi. Il figlio di Larry, Andrew, è presidente del comitato esecutivo del consiglio di amministrazione di Loews. Inoltre, i fratelli hanno reso tutti e tre i figli membri uguali dell'ufficio del presidente, un accordo di condivisione del potere unico che sembra progettato per evitare conflitti familiari.

Non sorprende che Jim, 53 anni (che secondo quanto riferito si sia guadagnato il soprannome di Little Larry per la sua capacità di individuare attività sottovalutate), e sua moglie Merryl siano la coppia potente del clan. Entrambi sono strettamente coinvolti con cause ebraiche: Jim è l'ex presidente dell'U.J.A. Federation of New York, e Merryl presiede il consiglio del Metropolitan Council on Jewish Poverty. È anche membro del Board of Regents, il comitato statale che sovrintende al sistema educativo dello Stato di New York.

Il conservatore schietto della famiglia è il figlio di Larry Tommy, 52 anni, che gestisce uno dei fondi di investimento dei fratelli, Four Partners, che a volte si chiama FLF (abbreviazione di Four Lucky Fellows). Siede nel consiglio di amministrazione del Manhattan Institute for Policy Research, ha sostenuto John Faso for Governor ed è un investitore in Il sole di New York. In vero stile Tisch, è nel consiglio di amministrazione del N.Y.U. Medical Center e Brown University. Sua moglie, Alice, è stata attiva nel consiglio della Brearley School.

Andrew, 57 anni, è nel consiglio di amministrazione di PENCIL, l'organizzazione no-profit nota per il suo programma Principal for a Day, e la City Parks Foundation. Sua moglie Ann, ex giornalista della NBC, ha co-fondato una scuola pubblica femminile ad Harlem.

A differenza dei suoi fratelli, che vivono tutti nell'Upper East Side, Daniel, 55 anni, vive a Scarsdale con sua moglie, Bonnie, e gestisce un altro fondo di famiglia, Mentor Partners. Sono entrambi attivi nelle cause ebraiche e il signor Tisch siede nella N.Y.U. tavola.

Ciascuno dei fratelli è diverso: penso che i loro genitori lo abbiano incoraggiato, ha detto Malcolm Hoenlein, un amico di famiglia e vicepresidente esecutivo della Conferenza dei presidenti delle principali organizzazioni ebraiche americane.

Come suo padre Bob, Jonathan, 53 anni, è il volto pubblico degli hotel. Ora scapolo, il suo matrimonio con Laura Steinberg, la figlia di Saul Steinberg, si è tenuto presso il Tempio di Dendur del Metropolitan Museum ed è costato circa 3 milioni di dollari. È un attivo raccoglitore di fondi democratico. Sua sorella Laurie, 55 anni, divorziata dal gestore di hedge fund del Connecticut Donald Sussman, siede nel consiglio di amministrazione del Whitney e del Children's Museum di Manhattan. È anche la presidente del Center for Arts Education, un gruppo senza scopo di lucro che lavora per migliorare l'educazione artistica nelle scuole pubbliche. Il loro fratello Steven, 57 anni, è un produttore che vive a Beverly Hills, l'unico figlio di Tisch a lasciare l'area di New York. È l'uomo di punta della famiglia nella loro proprietà condivisa dei New York Giants.

Da bambini, i Tische si riunivano in una delle case di famiglia a Rye nei fine settimana e trascorrevano anche le vacanze nelle proprietà della famiglia Loews. Ora i bambini si stanno espandendo. Almeno un'estate ora nell'East End: Jonathan ha un posto a Bridgehampton.

La famiglia ha un approccio personale e decentralizzato alla filantropia. Jonathan ha appena dato 40 milioni di dollari alla sua alma mater, Tufts, mentre Andrew e James hanno dato congiuntamente alla loro alma mater, Cornell. E James e Merryl hanno dato soldi nel 2004 per creare la Laurence A. Tisch Professorship in Social Sciences ad Harvard.

Nessuno dei 23 nipoti lavora in azienda. Finora.



Articoli Interessanti