Principale Divertimento Stranger Things 2: cosa ha funzionato e cosa no

Stranger Things 2: cosa ha funzionato e cosa no

La seconda stagione di Stranger Things ha portato sia il bene che il male.Per gentile concessione di Netflix



Cose più strane seconda stagione, o Cose più strane 2 come l'hanno soprannominato i creatori Matt e Ross Duffer, è ora disponibile per lo streaming da venerdì (con Netflix che ha convenientemente aumentato i prezzi mercoledì). Ciò significa che probabilmente hai già controllato almeno alcuni episodi o hai distrutto l'intera stagione di nove episodi. Questo pezzo, che dà uno sguardo agli alti e bassi dello sforzo del secondo anno, è per quest'ultimo gruppo. Ciò significa che ci sono molti spoiler qui. Se non hai visto l'intera seconda stagione, fai come Barb e sparisci.

Avvertenza: spoiler in vistaGiphy



Tutte le persone con una vita sociale attiva e un'affinità per la luce del sole all'aperto sono scomparse? Buona. Saltiamoci dentro con cosa? non l'ho fatto prima lavora, poi cosa? fatto lavoro.

Non ha funzionato: a proposito di Barb...

È chiaro che la gestione della prima stagione della morte di Barb è stata... subottimale. Non invia il migliore dei messaggi quando una ragazza scompare e di tutti in tutta la città, solo la sua migliore amica sembra preoccuparsene. Ma mentre il #JusticeForBarb La campagna sui social media che è emersa sulla scia della prima stagione è stata divertente, ha anche enfatizzato eccessivamente un punto della trama relativamente insignificante. Barb era un piccolo personaggio che non aveva alcuno scopo reale nella storia se non come indicatore per l'arco di Nancy e come spuntino per il Demogorgone. La seconda stagione non avrebbe dovuto fare di tutto per assecondare gli spettatori per paura di essere presi in giro di nuovo online. È un esempio di come le tendenze dei social media possono influenzare la programmazione dei contenuti, il che non è una buona cosa a lungo termine.

E sì, puoi dire che la trama della seconda stagione di Barb è stata alimentata (senza giochi di parole) direttamente nell'esposizione dell'Hawkins Lab e nell'ombrosa attività del governo. Ma elimina Barb da quell'equazione e ottieni comunque gli stessi risultati esatti.

Non: Posizionamento di undici

È stato fantastico quando Luke Skywalker ha lasciato i suoi amici per andare ad allenarsi con Yoda per la maggior parte del tempo L'impero colpisce ancora . Ma questo non è Guerre stellari , quindi separare Eleven dal cast principale di personaggi per quasi tutta la stagione è stato un enorme passo falso questa volta. Abbiamo dei bei momenti con Hopper (di cui parleremo nella sezione Did Work), ma la magia della prima stagione è venuta dai tre nerd e da un nucleo femminile.

Sembra strano che la seconda stagione, che ha riciclato le trame e i motivi della prima stagione in modi intelligenti, non torni al pozzo in questa. La graduale integrazione di Eleven nella normalità - beh, il più vicino all'approssimazione alla normalità che puoi ottenere in uno spettacolo su ragazze superpotenti e mostri interdimensionali - la vita di tutti i giorni è stata decisamente deliziosa l'anno scorso. Ma la sua separazione questa volta ha portato a lunghi periodi di tristezza sia per lei che per Mike e qualcosa che a volte sembrava un po' come lo stallo della trama. Ovviamente questi personaggi hanno bisogno di ostacoli personali da superare, ma ciò può essere ottenuto attraverso l'interazione e l'impegno reciproco.

Millie Bobby BrownGiphy

No: La sorella perduta

Sono un grande fan dell'episodio della bottiglia, che in genere è una storia a sé stante che segue solo pochi personaggi in un luogo prestabilito (è una spiegazione riduttiva, ma rende l'idea). Pensa Vola dentro Breaking Bad o quello in cui nessuno è pronto Amici . Settimo episodio di Cose più strane 2 , The Lost Sister, non è proprio all'altezza del progetto, ma è abbastanza vicino. E non funziona per molte ragioni, il che è un peccato perché Netflix ha bisogno di più diversità nel formato e nella struttura nella sua serie originale.

Gli episodi di bottiglia sono sforzi ad alto rischio e ad alto rendimento. Quando lavorano, emergono spesso come un chiaro picco di qualità creativa. Quando non lo fanno, sporgono come un Demodog nel mondo reale. Come personaggio, Undici— forse dovremmo iniziare a chiamarla Jane? - aveva bisogno di trovare la sua madre naturale come parte del suo arco emotivo. Cresciuta in isolamento e sperimentata come un topo da laboratorio, ha bisogno di continuare questo viaggio alla scoperta di sé e alla formazione dell'identità. Ma perché aveva bisogno di uscire con Kali AKA Eight e il suo equipaggio di? Blade Runner 2049 Caratteristiche aggiuntive?

L'episodio ha interrotto il ritmo della seconda stagione, lasciando gli spettatori a dimenarsi sul cliffhanger di The Spy senza un soddisfacente sostituto a breve termine. Non ha fatto abbastanza per differenziare Kali e compagnia come personaggi di cui dobbiamo preoccuparci, né per rendere giustizia all'emozionante prologo della stagione. L'intero scopo dell'episodio era quello di dare a Eleven un montaggio di pseudo-addestramento e sottolineare la sua riluttanza a uccidere? Non lo sapevamo già fondamentalmente? Non avevamo bisogno di una deviazione punk rock di un'ora per una missione senza senso di mamma. Niente di tutto ciò suonava vero.

Ringraziamo Netflix per aver dato il via libera a una sorta di episodio sperimentale, ma l'esecuzione è stata carente. Si spera che questo non dissuada il servizio di streaming dal provare di nuovo qualcosa di diverso in futuro. La seconda stagione di Stranger ThingsPer gentile concessione di Netflix

Ha funzionato: nuovi abbinamenti di personaggi

Millie Bobby Brown era una nuova arrivata sulla scena di Hollywood quando ha ispirato un milione di costumi di Halloween l'anno scorso. David Harbour è stato un attore caratterista di lunga data con il quale il pubblico mainstream non aveva familiarità prima Cose più strane . Entrambi sono emersi rapidamente come due delle armi bestiali dello show, rendendo brillante la decisione di accoppiarli quest'anno. Game of Thrones è spesso al suo meglio quando due personaggi sono semplicemente seduti in una stanza a parlare tra loro. Lo stesso vale per Eleven e Hopper in questa stagione mentre lottano attraverso la loro relazione padre-figlia surrogata in modo straziante. Ognuno trova ciò che sta cercando/di cui ha bisogno l'uno nell'altro, ma raramente è facile. Alcuni lavori davvero belli qui.

Altri accoppiamenti di personaggi che si sono davvero collegati: Dustin e Lucas cercano entrambi di impressionare Max in una rivalità amichevole. La commedia e il cameratismo che emanavano dal loro tempo sullo schermo erano oro puro. Allo stesso modo, la connessione di Lucas e Max sembrava meritata. La lenta storia d'amore tra Nancy e Jonathan è sembrata genuina e soddisfacente, mentre il legame di Steve con i bambini (Dustin in particolare) è stato davvero brillante. Onestamente, Steve e Bob potrebbero avere le loro sezioni. Adoro quei ragazzi.

Ognuno di questi personaggi si è trovato in un nuovo ruolo come risultato di queste nuove combinazioni e tutti hanno funzionato davvero, dando alla seconda stagione un senso di freschezza.

Fatto: il testamento di Noah Schnapp

A parte Mike, i nostri adorabili nerd hanno ricevuto trame rinforzate in questa stagione, ma a nessuno è stato chiesto di sostenere più di Will di Noah Schnapp. Nella prima stagione, il personaggio non era altro che un espediente della trama; l'incitamento all'incidente per far girare le cose. Nella seconda stagione... beh, è ​​ancora un espediente della trama, ma molto più presente.

spenderà Cose più strane 2 soffre di un grave disturbo da stress post-traumatico prima di essere ulteriormente traumatizzato come portavoce del mostro di fumo. Non è facile, soprattutto quando chiedi a un attore di 13 anni di portare tutto in primo piano. Ma Schnapp offre più e più volte mentre emerge come un ingranaggio essenziale nel Cose più strane macchina.

Quella scena in cui Joyce, Jonathan e Mike raccontano storie intime con Will per sfondare la presa del mostro di fumo su di lui? Perfezione. Seconda stagione di Stranger Things.Per gentile concessione di Netflix

Ha fatto: The Climax

L'ottavo episodio, The Mind Flyer, e l'episodio nove, The Gate, sono così divertenti. Commedia, azione, suspense, tensione. Sono fantastici, con il primo che fa un caso forte come Cose più strane ' periodo migliore dell'episodio. Il laboratorio che perdeva potere e i nostri eroi che dovettero scappare sembravano un'incredibile missione secondaria in un fantastico videogioco. La morte di Bob è stata legittimamente triste perché era davvero un super eroe. La riunione di Mike e Eleven è stata bellissima e il montaggio Should I Stay or Should I Go è una sequenza eccezionale. Guarda la famiglia di Will eseguire un esorcismo assistito da un riscaldatore di spazio su di lui e dimmi che non capisci i heebie-jeebies (la gente usa ancora quel termine, giusto?). Guarda i nostri eroi divisi in tre squadre per sconfiggere il Sottosopra e dimmi che non pensi che sia semplicemente fantastico. Cose più strane 2 la corsa di allungamento sparata su tutti i cilindri, che dovrebbe essere il modello per tutti gli originali Netflix in quanto gioca perfettamente nel metodo del consumo eccessivo.

Il ballo della scuola è stato un momento particolarmente eccellente. Chi di noi non ha sentito la puntura del rifiuto e il dolore dell'essere, per citare? Quasi famoso , Non cool? Siamo stati tutti Dustin che piangevano sugli spalti e speravamo che una Nancy ci facesse bene e ci facesse sembrare fighi di fronte ai nostri coetanei. E quanto è stato soddisfacente vedere Undici presentarsi al ballo per godersi solo una notte di essere un bambino normale? È una piccola cosa, ma è ciò verso cui l'intera stagione stava costruendo in un certo senso.

I Duffer Brothers si sono dimostrati particolarmente abili nel costruire una narrazione e ripagarla, cosa che è stata mostrata a pieno negli ultimi due episodi della seconda stagione.

Altri pensieri:

  • Billy era un tipo piuttosto cattivo. Ho continuato ad aspettare che entrasse nel territorio dei cattivi adolescenti di Stephen King in piena regola, ma non è mai stato all'altezza della presa in giro. Ha solo urlato molto.
  • Cose più strane sta ovviamente impostando Joyce e Hopper come la vera conclusione romantica, ma dannazione, Bob era l'uomo. Sean Astin ha trasformato quello che avrebbe potuto essere un ruolo usa e getta in qualcosa di più significativo. Molto rispetto.
  • Avere Eleven in contrasto con Max, gli unici due personaggi femminili nel gruppo principale di ragazzini, non è un bell'aspetto, specialmente quando la fonte della loro tensione è un ragazzo.
  • Mike era il suo tipico io sicuro di sé, pieno di risorse e gentile in questa stagione, ma niente di più. Abbiamo ottenuto esattamente quello che abbiamo visto nella prima stagione di lui, tranne meno. Si spera che la terza stagione lo utilizzi un po' di più.
  • Cose più strane è probabilmente il più grande successo di Netflix, ma è giusto chiedersi come i Duffer Brothers possano estendere la storia a quattro o cinque stagioni. Avremo davvero un'altra battaglia contro i Mostri di Fumo il prossimo anno?
  • Nel complesso, do alla seconda stagione un B+.


Articoli Interessanti