Principale Arti Gli strani monoliti apparsi nello Utah e in Romania non hanno molto in comune

Gli strani monoliti apparsi nello Utah e in Romania non hanno molto in comune

Il secondo monolite è apparso improvvisamente nella contea di Neamt in Romania.Notizie NBC / YouTube



la migliore sedia per il supporto lombare

Nello Utah, un monolite di metallo alto da 10 a 12 piedi è apparso dal nulla nel deserto il 18 novembre ed è stato visitato da curiosi locali prima di essere smantellato 10 giorni dopo da una squadra di quattro uomini . Più recentemente, in Romania, un altro monolite simile è stato eretto senza spiegazioni nella contea di Neamt, ma è stato abbattuto altrettanto improvvisamente quattro giorni dopo . Coloro che hanno seguito la storia degli strani oggetti sono rimasti con poche risposte. Nessuno sembra sapere se questo è un progetto artistico collaborativo in movimento, o semplicemente la prova di qualcuno che fa uno scherzo, che è stato poi copiato dall'altra parte del mondo.

Il monolite dello Utah ha immediatamente fatto paragoni con il capolavoro di Stanley Kubrick 2001: Odissea nello spazio, che inizia con una scena iconica in cui una tribù di ominidi è affascinata da un monolite in mezzo a loro che sembra essere apparso dal nulla. Tuttavia, il monolite di Kubrick era decisamente nero, mentre il monolite dello Utah era costruito con un materiale metallico. Quando il monolite era ancora in piedi, il gallerista David Zwirner fatto un passo avanti per affermare che la scultura è stata probabilmente realizzata dallo scultore minimalista John McCracken, scomparso nel 2011. Tuttavia, Zwirner ha censurato la sua dichiarazione dopo un esame più attento delle fotografie della struttura. Almine Rech ha anche negato che fosse un'opera di McCracken; rappresenta McCracken a Parigi e Bruxelles.

Iscriviti alla Newsletter di Braganca's Arts

Anche lo scultore di metallo di Salt Lake City Dan Toone ha negato fare il monolite dello Utah dopo che è stato determinato un probabile candidato, e nel complesso non ci sono state risposte definitive, ma il monolite rumeno potrebbe introdurre indizi più utili. Ce l'ha fatta una persona non identificata, a quanto pare un pessimo saldatore locale, il giornalista rumeno Robert Iosub detto Reuters . Ora non resta che un piccolo foro ricoperto da terreno roccioso. Ciò lascia due possibilità: o i monoliti sono il prodotto di uno sforzo collaborativo, o quello rumeno è stato realizzato da un imitatore leggermente meno abile che cercava di replicare il mistero suscitato dall'incidente nello Utah. Dal momento che la struttura dello Utah sembra essere stata molto più liscio rispetto al butterato monolite rumeno , si potrebbe ragionevolmente presumere che la teoria dell'emulatore sia più probabile. Se compare un altro monolite, forse la risposta diventerà sempre più chiara.

Articoli Interessanti