Principale Media Digitali Nickelback the Meme: una storia completa di come siamo arrivati ​​a odiare una band di successo

Nickelback the Meme: una storia completa di come siamo arrivati ​​a odiare una band di successo

Nickelback. (Foto: Facebook)



Alcuni anni fa, alcuni amici hanno trovato alcune canzoni dei Nickelback sul mio iPod. Devo ancora riviverlo. Le canzoni erano nel mio iTunes da anni, da quando mi è stato regalato il mio primo iPod da pre-adolescente, in effetti. I miei genitori avevano uno dei loro CD e l'ho caricato nel mio iTunes perché volevo solo riempire di musica il mio nuovo dispositivo. Ho subito dimenticato che le canzoni erano anche lì. I miei amici, tuttavia, non hanno dimenticato ciò che hanno trovato in quel fatidico giorno. Lo tirano fuori di tanto in tanto per prendermi in giro, e quando è successo l'altra sera davanti a un drink, mi sono chiesto come abbiamo deciso di odiare i Nickelback come società.

Ci sono un sacco di band che la gente non ama e addirittura odia. Ma quello che succede di solito è che nessuno ascolta la loro musica e nessuno va ai loro spettacoli, e poi svaniscono nell'oblio. I Nickelback, tuttavia, non solo sono riusciti a guadagnarsi il titolo di band più odiata al mondo, ma lo hanno fatto pur avendo un enorme successo. Che ci crediate o no, i Nickelback stanno andando forte da oltre un decennio. La band ha venduto più di 50 milioni di album in tutto il mondo, ha esaurito Madison Square Garden ed è stato nominato per sei Grammy Awards, tra cui Album of the Year e Best Rock Album. hanno anche rango come il secondo atto straniero più venduto negli Stati Uniti degli anni 2000 (dietro i Beatles) e l'undicesimo atto musicale più venduto del decennio in generale.

Ma nonostante tutto questo, li odiamo. Ho appena cercato su Google Nickelback, e dopo il sito web della band, l'account Twitter e la loro Wikipedia, i primi risultati sono articoli dal titolo Band che in realtà sono peggio dei Nickelback e Una notte con le band più odiate del mondo , così come a campagna di crowdfunding per tenere i Nickelback fuori da Londra. Quando è stato annunciato che i Nickelback avrebbero suonato nello spettacolo dell'intervallo alla partita dei Lions il giorno del Ringraziamento quattro anni fa, a petizione per sostituirli poiché l'intrattenimento ha raccolto più di 55.000 firme online.

Ormai, sappiamo tutti che è diventato un po' un cosa odiare questa band. Le persone che non hanno mai ascoltato davvero i Nickelback dicono di odiarli semplicemente perché odiare i Nickelback è diventato quello che fai. Direi che l'odio dei Nickelback è diventato una sorta di meme unico, e non solo perché il fenomeno si trova spesso l'argomento di Grumpy Cat e Bad Luck Brian.In questo momento è diventato di moda odiare i Nickelback, e nessuno sa nemmeno perché, il tour manager della band, Kevin Zaruk, detto a Bloomberg nel 2012.

L'argomento principale che le persone fanno per odiare i Nickelback è che la loro musica è blanda e generica, e tutte le loro canzoni suonano allo stesso modo. Ma questo è vero per così tanti artisti musicali, quindi come hanno fatto i Nickelback a raggiungere questo livello virale di odio? Come è iniziato tutto questo? Non c'è un solo momento nel tempo che ha trasformato i Nickelback nell'oggetto di un enorme scherzo culturale, ma ci sono alcuni eventi che possiamo indicare e sembra che si siano accumulati l'uno sull'altro nel corso degli anni per portare i Nickelback dove è oggi . La compilazione automatica di Google sapeva cosa mi stavo chiedendo. (Screen: Google)



È iniziato, che ci crediate o no, con il loro primo contratto discografico. Nel 1999, i Nickelback firmarono con la Roadrunner Records, un'etichetta prevalentemente metal estrema. C'era una cultura attorno a questa etichetta (come in genere c'era intorno alle etichette durante questo periodo, e anche prima), e i Nickelback (anche se la loro musica antica era un po' meno top 40 e un po' più pesante) non si adattava. , furono derisi senza pietà dalla maggior parte dei membri della comunità metal, che all'epoca erano generalmente gli unici ad ascoltare la loro musica. Già nel 2000, i fan dell'heavy metal underground chiamavano i Nickelback la band che ha rovinato la Roadrunner Records, e fino ad oggi, il loro accordo è visto da molti come l'inizio di una tendenza di Roadrunner che firma band mediocri.

Fanno schifo in virtù dei loro compagni di etichetta all'epoca, e la firma di Roadrunner era simile alla firma di The Learning Channel John e Kate Plus 8 – trasformandosi per sempre in un mucchio di spazzatura del mercato di massa, un Redditor ha scritto su a Thread di discussione nel 2014.

Le persone erano anche scontente da quanto tempo e risorse Roadrunner stava mettendo nella band. [Loro] hanno iniziato a incanalare tutti i loro soldi nel mettere fuori questa schifosa rock band canadese invece di artisti che stavano cercando di rimodellare il volto dell'heavy metal, ha scritto un Redditor su r/Music. Il campionatore promozionale del 2004 che l'etichetta ha inviato ai deejay radiofonici e ad altro personale del settore è iniziato con i Nickelback e ha continuato a presentare nuove canzoni di Slipknot, Machinehead e Nightwish. Una di queste cose non era come l'altra. Nickelback? Potrebbero anche aver firmato One Direction, ha commentato un altro utente. conosci il tuo meme

(Foto: Wikipedia)

All'inizio degli anni 2000, la band ha avuto il suo primo successo mainstream, prima con l'uscita del loro terzo album, Silver Side Up , nel 2000, e poi con, La lunga strada , che ha debuttato al numero sei nel 2003 ed è stato certificato disco di platino 3X. Fu l'unico album a vendere più di due milioni di copie in tutto il mondo quell'anno. Nello stesso periodo, stava accadendo qualcosa di interessante che avrebbe potuto trasformare inconsciamente milioni di persone in nemici dei Nickelback. Dal 2002 al 2004, uno spettacolo chiamato Folla dura con Colin Quinn in onda su Comedy Central. Era uno spettacolo comico in cui quattro comici discutevano di notizie di attualità e la rete ne pubblicizzava l'inferno. Un promo che è andato in onda durante quasi tutte le interruzioni pubblicitarie di Comedy Central per mesi è stato una clip dello spettacolo che ha visto il comico Brian Posehn rispondere a un prompt su a studia pubblicato il 5 maggio 2003 che legava testi violenti a comportamenti violenti. Ha detto notoriamente: Nessuno parla degli studi che mostrano che la cattiva musica rende le persone violente, ma ascoltare i Nickelback mi fa venire voglia di uccidere i Nickelback.

Come va la storia, questo ha preso piede, e nel giro di poche settimane, le persone stavano semplicemente camminando in giro deridendo i Nickelback. La battuta aveva lo stesso fascino di quelle tipicamente fatte su Creed, ma questa è stata trasmessa più e più volte sulla TV nazionale. La gente alla fine ha dimenticato l'annuncio e lo scherzo esatto, ma il sentimento dietro di esso ha avuto il potere di mettere i Nickelback sulla mappa come una band odiata, uno scherzo.

Da quel momento in poi, l'idea di odiare i Nickelback è sicuramente cresciuta organicamente, ma la band e i suoi membri hanno finito per fare molto per aggiungere involontariamente benzina sul fuoco.

Nel luglio 2006, i Nickelback pubblicarono il loro quinto singolo americano, Rockstar, i cui testi si concentravano sui desideri materialistici, pretenziosi e misogini delle aspiranti rockstar. Questi sono i testi del ritornello, secondo Google Play :

Perché tutti noi vogliamo essere grandi rockstar
E vivere in case in collina guidando quindici auto
Le ragazze vengono facilmente e le droghe costano poco
Resteremo tutti magri perché semplicemente non mangeremo
E ci ritroveremo nei bar più cool
Nel VIP con le star del cinema
Ogni buon cercatore d'oro finirà lì
Ogni coniglietta di Playboy con i suoi capelli biondi ossigenati, e beh

Ehi ehi voglio essere una rockstar
Ehi ehi voglio essere una rockstar

Sega Rockstar successo commerciale (soprattutto nelle classifiche inglesi), ma è generalmente considerata la peggiore canzone della carriera dei Nickelback. Ha visto recensioni estremamente negative da parte dei critici musicali e alcuni l'hanno persino considerata la peggiore canzone di tutti i tempi. In un 2012 Articolo Buzzfeed delle 30 peggiori canzoni mai scritte, Rockstar è arrivata al numero due (dietro Nookie dei Limp Bizkit). L'autore ha scritto: Se gli alieni venissero sulla terra e chiedessero perché tutti odiano così tanto i Nickelback, questa canzone sarebbe una spiegazione perfetta. Ci sono un sacco di brutte canzoni là fuori che non ispirano questo tipo di reazione, ma questa è stata suonata fino alla morte nelle prime 40 radio e l'ironia era troppo reale per essere gestita dal pubblico. Lo status di Nickelback come uno scherzo, e beh, aspiranti aspiranti, è salito alle stelle. Chad Kroeger (a destra) posa nel backstage degli American Music Awards 2006 con il musicista Ryan Peake. (Foto di Frazer Harrison/AMA/Getty Images per AMA)

Poi c'è il problema di Chad Kroeger, cantante e chitarrista della band. Tipicamente, il frontman di una rock band incarna i tratti della nostra idea di cosa sia una rockstar. Sono tosti, spigolosi, ribelli, creativi e sexy. Soprattutto, tutti li amano. Questo non è mai stato il caso del volto dei Nickelback, e proprio come la canzone Rockstar era ironica, lo era anche il ruolo di Chad Kroeger come rockstar della band. Non è mai stato svenuto per il modo in cui sono le rockstar, e c'è sempre stato qualcosa in lui che è stato un grande bivio. Non emana un'atmosfera cool, ed è stato notato che a volte inciampa sul palco e ha problemi a far funzionare la sua chitarra. Anche la sua voce particolarmente roca e i lunghi capelli biondi simili a spaghetti sono sicuramente fattori che contribuiscono. Non ho trovato molto che spieghi le origini dell'odio dei Nickelback al di là della loro musica fa schifo, ma mi sono imbattuto in un Catalogo del pensiero saggio che, sebbene piuttosto poco intelligente, indica la barba di Chad Kroeger e il fatto che sembra uno stupratore. Anche i suoi legami romantici e l'eventuale matrimonio con la famosa principessa pop punk Avril Lavigne non hanno potuto aiutare la sua immagine. Quando i due hanno annunciato il loro divorzio nel settembre del 2015 dopo due anni di matrimonio, TMZ ha detto , questa è ora ufficialmente la seconda cosa peggiore che sia successa a Kroger. Nickelback... chiunque?

Per anni, l'odio per i Nickelback è cresciuto offline. Quando l'Internet virale che conosciamo e amiamo oggi—quella piena di meme, petizioni sarcastiche ed eventi scherzosi, pieni di autoironia—è iniziata, tutte le barzellette dei Nickelback si sono trasferite nel mondo online, dove hanno prosperato più che mai e persino trovato nuovi sbocchi. Un esempio notevole è un gruppo Facebook,Questo sottaceto può avere più fan dei Nickleback? che ha volutamente sbagliato a scrivere il nome della band. Nel mese in cui il gruppo era in diretta, il sottaceto si è radunato più di 1,5 milioni di fan .

E, naturalmente, dopo anni di essere quello che può essere considerato solo un meme della vita reale, Nickelback è diventato una sensazione di meme virale online.

Dopo anni di questo, i Nickelback hanno semplicemente ceduto e hanno iniziato ad abbracciare il loro ruolo di meme. Nel gennaio 2012, la band ha iniziato a pubblicare risposte sarcastiche agli insulti ricevuti su Twitter. Quando un utenteha chiesto alla band di morire, per favore, la band ha risposto, siamo immortali, inviati qui per tormentarti. Un altro ha twittato che Nickelback le fa venire voglia di tagliarmi l'orecchio con l'hashtag #WorstBandEver. La risposta diceva, L'hai già fatto? Qual è il problema? secondo Buzzfeed . Quello stesso anno,Il batterista dei Black Keys Patrick Carney ha dettoney Rolling Stone il rock 'n' roll stava morendo perché la gente era diventata d'accordo con i Nickelback come la più grande band del mondo, il che ha spinto la band a twittalo per ringraziarlo per averli chiamati la più grande band del mondo.

Da un po' di tempo, mettere il nome di una persona prima della frase come Nickelback è diventato un insulto scherzoso usato in tutto il mondo. La band ha abbracciato anche questo, più di recente durante la corsa presidenziale del 2016.

Siamo una di quelle band che molte persone pensano che si prendano sul serio, ha detto il signor Kroeger Blabbermouth nel 2014. E nessuno—nessuno, e so che è difficile da credere—può prenderci in giro tanto quanto noi ci prendiamo in giro noi stessi. E noi siamo severi. Se pensi che Internet sia difficile, dovresti sederti in un furgone con noi. Siamo davvero severi. Creiamo le migliori linee alternative alle nostre canzoni. E questa è roba di prima qualità.

Ho la sensazione che si prenderebbero sul serio se gli altri lo facessero.

Tutti i meme tramite Quickmeme.

Articoli Interessanti