Principale Tv 'Game of Thrones' ha ottenuto un numero record di abbonamenti HBO Now: una manna per WarnerMedia

'Game of Thrones' ha ottenuto un numero record di abbonamenti HBO Now: una manna per WarnerMedia

Nella settimana che precede il Game of Thrones Premiere della stagione 8, gli abbonamenti a HBO Now sono esplosi.Helen Sloan/HBO



ricerca gratuita del numero di cellulare per nome

La premiere dell'ottava stagione di Game of Thrones ha disegnato valutazioni enormi per HBO , con 11,8 milioni di spettatori dal vivo e 17,4 milioni di spettatori su tutte le piattaforme. Sono un sacco di occhi e il numero sta solo crescendo. Il chief financial officer di AT&T, John Stephens, ha dichiarato mercoledì che Winterfell è stato visto da oltre 27 milioni di persone, mentre l'episodio di domenica scorsa ha attirato ben 15,9 milioni di spettatori multipiattaforma. Forse ancora più importante, l'ultima stagione del più grande successo di HBO sta portando gli abbonamenti a HBO Now a un ritmo record.

Stephens ha rivelato che HBO Now ha goduto del maggior numero di iscrizioni nella sua storia nella settimana che ha preceduto la premiere della stagione 8, riporta TheWrap . I numeri saranno inclusi nel rapporto sugli utili del secondo trimestre di WarnerMedia. L'ultima volta che abbiamo controllato, HBO Now vantava circa otto milioni di abbonati, una solida base che avrà implicazioni di vasta portata per il conglomerato. WarnerMedia prevede di svelare il suo servizio di streaming autonomo entro la fine dell'anno e HBO fungerà da elemento costitutivo principale.

Iscriviti alla newsletter di intrattenimento di Braganca

Faremo crescere questo servizio di streaming [e] HBO sarà al centro di esso in grande stile e con una propria identità, ha detto Bob Greenblatt, presidente della WarnerMedia Entertainment di recente installazione e direct-to-consumer. Il giornalista di Hollywood la settimana scorsa.

HBO ha attualmente più di 130 milioni di abbonati in tutto il mondo ed è presente in circa un terzo delle famiglie americane. In termini di scala immediata, il servizio di streaming di WarnerMedia avrà una solida base da cui operare sin dall'inizio, supponendo che la società raccolga tutto il suo servizio autonomo in un unico pacchetto. Sfruttando la popolarità di Game of Thrones anche creare spin-off di streaming esclusivi potrebbe essere un punto di forza.

HBO Now in crescita nei mesi successivi sarà un vantaggio sia a breve che a lungo termine per lo streamer di WarnerMedia, che ospiterà anche titoli popolari come il Mondo magico franchising e contenuti DC.

Articoli Interessanti