Principale Innovazione Elon Musk prende in giro le auto a idrogeno di Nikola, spiega perché le celle a combustibile non funzioneranno

Elon Musk prende in giro le auto a idrogeno di Nikola, spiega perché le celle a combustibile non funzioneranno

Il CEO di Tesla, Elon Musk, pensa che le celle a combustibile a idrogeno siano un modo estremamente inefficiente di generare energia.ROBYN BECK/AFP tramite Getty Images



È stata una settimana selvaggia per i produttori di auto elettriche, in particolare Tesla e il suo emergente sfidante di veicoli elettrici, Nikola.

Mercoledì, le azioni Tesla hanno superato per la prima volta la soglia dei $ 1.000 dopo che il CEO Elon Musk ha ordinato alla società di dare la priorità alla produzione del Tesla Semi, un camion elettrico per impieghi gravosi con la promessa di lanciare Tesla nel redditizio mercato dei veicoli commerciali. Il molto più piccolo Nikola, che promuove un prodotto simile alimentato da celle a combustibile a idrogeno anziché batterie agli ioni di litio come Tesla, ha suscitato un entusiasmo ancora maggiore per gli investitori: lunedì le azioni sono aumentate di oltre il 100%, rendendo la società appena nata dall'IPO già più preziosa di Ford, nonostante abbia venduto zero auto.

Guarda anche: Elon Musk non è l'unico futurista elettrico che vuole rettificare l'eredità di Nikola Tesla

Tuttavia, Musk non sembra pensare che il rally azionario di Tesla abbia qualcosa a che fare con Nikola o viceversa. In effetti, si rifiuta di prendere sul serio i camion a idrogeno di Nikola.

Celle a combustibile = stolto vende, il CEO di Tesla ha deriso la tecnologia di base di Nikola in un tweet giovedì mattina presto. Suo incredibilmente stupido, ha scritto in un altro tweet.

Non è la prima volta che Musk prende in giro le celle a combustibile a idrogeno. In passato, le ha chiamate cellule folli, stupide da capogiro e semplicemente impossibili da ottenere. Ho ricevuto la domanda sulle celle a combustibile circa 8.000 volte, ha twittato giovedì.

Il dibattito tra batterie agli ioni di litio e celle a combustibile a idrogeno è in corso da anni nel cerchio delle energie alternative. Entrambe le tecnologie mirano a un futuro a emissioni zero, ma le scoperte nella tecnologia delle celle a combustibile sono arrivate molto più tardi delle batterie agli ioni di litio e nessuna azienda ha ancora commercializzato con successo il suo utilizzo nelle auto.

Una cella a combustibile genera energia sotto forma di elettricità sfruttando le reazioni chimiche dell'idrogeno e dell'ossigeno lasciando l'acqua (H2O) come unico sottoprodotto. Dovrebbe essere l'energia pulita perfetta e più efficiente delle batterie agli ioni di litio perché l'idrogeno è leggero. Senza contare che è la risorsa più abbondante dell'universo.

Il problema, tuttavia, è che ci vuole molta energia in primo luogo per trasformare l'idrogeno in carburante utilizzabile per auto. Il metodo più comune è l'elettrolisi dell'acqua.

È solo molto difficile produrre idrogeno, conservarlo e usarlo in un'auto. L'idrogeno è un meccanismo di accumulo di energia. Non è un fonte Musk ha detto in a Intervista 2015 .

L'elettrolisi è un processo energetico estremamente inefficiente, ha continuato a spiegare. Se si caricano i pacchi batteria direttamente da un pannello solare, rispetto al tentativo di dividere l'acqua, prendere l'idrogeno, scaricare l'ossigeno, comprimere l'idrogeno con una pressione estremamente alta o liquefarlo, metterlo in un'auto e far funzionare una cella a combustibile. È circa la metà dell'efficienza. È terribile.

Il CEO di Nikola Trevor Milton ha reagito a tali dubbi in passato sostenendo che ci vuole tempo per maturare una tecnologia nascente come le celle a combustibile. Penso che la maggior parte delle tecnologie impieghi 10 anni o più per produrre , lui detto all'osservatore in un'intervista dell'anno scorso. Sebbene l'elettricità sia ora più diffusa, ci sono ancora problemi da risolvere. È lo stesso con le celle a combustibile. Sono già in viaggio e stanno migliorando.

Braganca ha contattato Milton per una risposta agli ultimi tweet di Musk, ma non ha ricevuto risposta al momento della stampa.

Articoli Interessanti